Beata gioventù

Riccione cede la prima partita per una quinto inning da dimenticare (5-12), ma si riscatta in garadue (7-2) trascinato da Muccini e Bellettini sul monte di lancio. Canini apre la stagione con un homer, molto bene i giovani, Pasquini ha schierato 22 giocatori nelle due partite. Sabato prossimo altra delicata trasferta a San Lazzaro.

Continua a leggere